Seychelles il paradiso

Seychelles il Paradiso

Seychelles … il paradiso all’improvviso, proprio come improvvisamente è arrivata la proposta di matrimonio da parte di Santi. Così di fretta e furia mentre organizziamo l’evento, decidiamo quale sarà il nostro viaggio di nozze, usando un metodo per noi insolito. Puntando il dito su di un atlante geografico, ecco spuntare la meta : le Seychelles, isole per lo più granitiche di incomparabile bellezza.

Grazia
Grazia

La bellezza e delicatezza di una viaggiatrice

Seychelles IL paradiso IN TERRA

Essendo due piccoli /grandi esploratori in movimento lento, come base per il  nostro viaggio abbiamo scelto Praslin, la seconda  isola dell’arcipelago per grandezza dopo Mahè. 

Le splendide spiagge semi deserte di Anse Lazio e Anse Georgette, la vegetazione rigogliosa, ci hanno fatto sentire un pò come Robinson Crusoe. E ci hanno regalato un’ immensa e felice  sensazione di libertà.

Bellissima la riserva naturale Vallè de Mai, patrimonio dell’ Umanità. Un‘area in gran parte ricoperta da un’antica foresta dove primeggiano le palme, e in particolare, il coco de mer, la cui noce ( di grandi dimensioni) sembra richiamare nelle forme, i glutei di una donna.

Estremamente rilassante passeggiare per Anse Volbert, meglio nota con il nome di Còte d’Or , con la sua sabbia fresca e impalpabile da sembrare borotalco .

Naturalmente partendo proprio da Praslin non ci siamo fatti mancare un poco di sano island hopping. Infatti usando svariati tipi di imbarcazione, partendo da Anse Volbert o dal porto di St.Anne, abbiamo avuto modo di visitare altre magnifiche isolette che compongono l’arcipelago. Curieuse, St. Pierre, Les Deux Soeurs e La Digue sono state le nostre preferite.

Les Deux Soeurs, in particolare, con le immense rocce granitiche rosse che sembrano tuffarsi nell’azzurro del mare, offrono paesaggi meravigliosi, forse  tra i più belli delle Seychelles e consentono splendide passeggiate per sentieri tortuosi.

Degna di nota ovviamente è La Digue con la famosa spiaggia Anse Source d’Argent. Spot d’ effetto per tante aziende dell’alta moda o della cosmesi che la hanno utilizzata come scenario per la promozione dei propri prodotti. L ‘isola che si gira prevalentemente in bicicletta oppure su dei tipici carretti trainati da buoi (ox – taxi), rappresenta, a mio parere, il Paradiso perduto dove Uomo e Natura vivono in pacifica armonia

Alla prossima

Grazia

13 commenti

  1. Libera

    Le Seychellles sono davvero un sogno e non mi dispiacerebbe visitarle il prima possibile. Chissà, magari un giorno ce la farò…

  2. Sara

    Mi è capitata sott’occhio giusto qualche giorno fa una foto della Cote D’or.. accidenti, che spettacolo… una vera luna di miele relax per voi!

  3. Lisa Trevaligie Travelblog

    Credo che le Seychelles siano il sogno di molti viaggiatori. A me piacerebbe tantissimo poter fare un esperienza simile, aspetto che mia figlia cresca un pò per permetterle di capire bene le dinamiche di un viaggio così lungo e impegnativo.

  4. Teresa

    Sapessi da quanto tempo sogni di andare alle Seychelles, ho visto un sacco di foto e documentari e, considerando che sono una appassionata di mare, è proprio il posto che fa per me! Devo decidermi ad organizzare un viaggio!

  5. partyepartenze

    Ci sono stata quattro anni fa, saltellando da un’isola all’altra per non perdermi nessuna spiaggia, meraviglia o attrazione. Un mare d’incanto in una natura selvaggia. Un viaggio meraviglioso che spero di ripetere.

  6. Eliana

    Sai che mi ispirano più le Seychelles che le Maldive? Sono la patria di alcune specie di uccelli molto rare e mi piacerebbe fare una vacanza naturalistica proprio qui, magari un bel viaggio di nozze? Chissà!

  7. elilovestravelling

    Le Seychelles mi sembrano un luogo talmente lontano… così come Bali in realtà. Sogno di vederli entrambi quanto prima…

Lascia il tuo commento