Snorkeling e diving in Indonesia

Snorkeling indonesia

Dove fare Snorkeling e diving in indonesia? In un paese formato da oltre 17.750 isole la scelta è vastissima. Anche se ancora molti viaggiatori non conoscono la bellezza del mare Indonesiano.

Andiamo a scoprire insieme il luogo più adatto dove fare snorkeling, perché fare la scelta giusta può cambiare il viaggio e farlo diventare unico e indimenticabile.

Se siete tra quelli che più che viaggiare per terra vi interessa andare alla scoperta dei tesori che il mare costudisce nei bellissimi fondali, questo paese è perfetto.

Potete scegliere il vostro tra 153 siti d’immersione di cui 124 reef, 53 corrente e 39 parete.

Indonesia il mare più bello per Snorkeling e Diving

La subacquea in Indonesia è tra le migliori al mondo grazie alla sua biodiversità e alla quantità di fauna marina. Ogni immersione regala vere emozioni.

La grande varietà di specie marine rende l’indonesia un vero paradiso per i subacquei. Le immersioni sono varie e stupefacenti, praterie di alghe, giardini di corallo, formazioni vulcaniche, relitti, e il miglior muck diving del mondo.

Reef Coralli affioranti

Agli appassionati di macro questi siti offrono tutte le creature più ricercate, I gamberetti arlecchino, pesci rana, dragonet, mandarinfish e centinaia di nudibranchi.

L’Indonesia è il cuore del Triangolo dei coralli, il regno della più alta biodiversità marina del mondo, il mare Indonesiano conta più di 3000 specie di pesci e 600 di corallo.

Snorkeling e diving IN INDONESIA dove andare

Sulawesi

Il Sulawesi vanta siti d’immersione per tutti i livelli e snorkeling fantastico. Una delle destinazioni più famose del mondo, un vero e proprio paradiso con vasti giardini di corallo e branchi di pesci che sono soliti transitare in quest’area.

Nel mare di Manado è stato scoperto un esemplare di pesce che si pensava estinto, il Celacante latimeria. E un esemplare di squalo, il Megamouth shark, conosciuto anche come squalo dalla bocca enorme, assolutamente inoffensivo perché si nutre di plancton.

bunaken e Palau Lembeh i santuari del mare

Bunaken con i suoi fondali e la sua biodiversità, è un vero paradiso dove vedere specie come gorgonie, alcionari, spugne giganti e corallo nero, tridacnie giganti, pesci napoleone, grosse razze, tartarughe, squali pinna bianca e grigi, martello,barracuda.

Spesso è possibile avvistare, il Laticauda colubrina, un serpento marino molto velenoso ma dotato di una bocca piccolissima che gli impedisce di mordere gli esseri umani.

L’antennarius pictus simile a una spugna, il pesce sargasso, piccolissimi polpi colorati e cavallucci marini pigmei.

Palau Lembeh è una lunga striscia di terra larga solo un paio di chilometri ma con tantissimi siti dove fare immersioni tra i 15 e i 25 metri. Con poche correnti e con una visibilità fenomenale, Lembeh è una delle mecche della fotografia subacquea.

Snorkeling e diving IN INDONESIA : sulawesi sud

Wakatobi nel sud Sulawesi è un parco marino, che vanta la barriera corallina più estesa dell’Indonesia, seconda solo alla grande barriera corallina australiana.

Pulau Selayar è circondato da uno splendido reef dove ammirare spettacolari coralli, tartarughe, serpenti marini, nudibranchi, gorgonie, cavallucci marini pigmei e una miriade di pesci di barriera.

Sumatra

Pulau Weh è un paradiso tropicale con spiagge di sabbia bianca e un mare cristallino con una grande visibilità fino a 40 metri. Le immersioni consistono in immersioni in parete e giardini di corallo.

A largo di Padang in mare aperto, ci sono dei bellissimi pinnacoli. Le immersioni macro sono abbondanti e le condizioni subacquee sono generalmente facili e adatte anche ai poco esperti. Nell’arcipelago di Riau ci sono barriere coralline e fondali sabbiosi da esplorare.

Giava

Pulau Seribu ha una profondità massima 15 m, perfetta per principianti o snorkeling

Alle isole Karimunjawa le immersione sono molto facili e senza correnti ma non per questo meno belle, si possono osservare enormi gorgonie, una grande varietà di specie di pesci del reef, nudibranchi, pappagallo, barracuda, sgombri e molti altri.

Snorkeling e diving in Indonesia : Komodo

Uno dei posti più famosi per fare immersioni e snorkeling in Indonesia, a Komodo si trovano numerose specie di pesci del reef e pelagici come mante, delfini e squali, ma anche cavallucci pigmei, delfini e polpi dai cerchi blu.

isole gili

Le isole Gili sono accessibili a tutti e perfette anche per fare un buon snorkeling, queste isole hanno diversi siti dove fare belle immersioni adatte anche ai principianti.

bali

A Bali molto interessanti le immersioni al Relitto USS Liberty: una nave da trasporto americana affondata durante la seconda guerra mondiale che giace a 30 metri dalla spiaggia di Tulamben.

La bellissima isola di Nusa Penida, è diventata famosa per i suoi siti, dove osservare i grandi Mola mola e le mante

Snorkeling e diving in Indonesia : Papua

Raja Ampat é considerato uno dei luoghi con la più alta biodiversità marina del mondo, in queste acque si possono trovare più di 1500 specie di pesce, 537 di coralli e circa 700 tipi di molluschi.

Baia di Cenderawasih. Nella Papua occidentale, offre la possibilità unica dell’incontro in superficie con un gruppo di squali balena  

Molucche

Halmahera è un’isola delle Molucche e vanta giardini di corallo particolarmente colorati, formazioni vulcaniche, immersioni in corrente e in parete, ottimi siti per fare muck diving.

Forgotten Islands I siti di immersione intorno a queste isole lontane sono caratterizzati da pareti ricoperte di coralli molli e duri, gorgonie e spugne. Con un’eccellente visibilità che puo’ raggiungere i 30-50 metri , si incontrano : Squali di barriera, martelli, barracuda, cernie giganti, napoleoni, pappagallii, serpenti marini, enormi banchi di carangidi e pesci di barriera.

kalimantan

The Channelè il sito d’immersioni più emozionante dell’arcipelago situato di fronte all’atollo di Maratua.

Sumbawa

Isola di Moyo a largo della costa nord di Sumbawa ha spiagge incontaminate, rigogliose foreste tropicali e fondali brulicanti di coralli e pesci tropicali.

arcipelago di alor

Le acque che la circondano Alor sono note per le forti correnti. Soprattutto tra Pantar e Alor e tra Lembata e Pantar, grandi masse d’acqua sono spinte attraverso gli stretti canali causando una forte risalita.

Snorkeling ad Alor

Queste acque hanno un ruolo importante nello scambio di vita marina tra l’ Oceano Indiano e il Pacifico. La ricchezza di nutrienti trascinata dalle correnti, rende i fondali di questo arcipelago tra i più ricchi di vita marina di tutta l‘Indonesia. Formando un percorso migratorio naturale per i grandi mammiferi marini e il pelagico.

La subacquea in Indonesia offre immersioni per ogni livello, se siete all’inizio meglio scegliere i siti con correnti leggere.

21 commenti

  1. Lisa Trevaligie Travelblog

    E’ una mappa abbastanza ampia e sono sincera, non saprei proprio da dove iniziare. Ogni spot è meraviglioso a modo suo e non basterebbe un mese per immergersi in ogni posto da te selezionato. ma ho sognato con le tue bellissime descrizioni e con le tue fantastiche foto, in attesa di farlo dal vivo.

  2. Teresa

    Sono una grande appassionata di snorkeling e ho letto con interesse questo tuo articolo. Come sai sono andata già alle isole Gili, ma mi interessa molto sapere dove altro si può vedere una bella e ricca barriera corallina!

  3. Claudia

    Veramente un posto più bello dell’altro. Amo molto fare snorkelling e qui in Australia abbiamo luoghi veramente fantastici da questo punto di vista. Alle Fiji ho trovato fondali stupendi ma sono sicura che quando finalmente verrò in Indonesia troverò un paradiso sottomarino anche lì!

  4. antomaio65

    Dei cavallucci pigmei non sapevo neppure l’esistenza, li ho visti all’Oceanario di Lisbona qualche mese fa e me ne sono innamorata. Lo snorkeling nelle acque dell’Indonesia deve essere un’esperienza meravigliosa mi piacerebbe davvero provare!

  5. Arianna

    L’Indonesia è un vero paradiso per gli amanti dello snorkeling anche perché ci sono isole di tutti i tipi e ognuno può trovare l’habitat perfetto

  6. Veronica

    Come resistere a queste immagini? L’Indonesia mi affascina sempre di più, non sono una provetta o una vera appassionata di snorkeling ma con quei fondali verrebbe voglia a chiunque di provare!

  7. Eliana

    Purtroppo per un problema al cuore non posso fare subacquea ma lo snorkeling non me lo toglie nessuno! Splendidi questi fondali indonesiani, veri patrimoni naturali da preservare!

  8. marina

    Ho fatto snorkeling solo una volta in vita mia, sulla Barriera Corallina australiana e sono rimasta a dir poco entusiasta. Mondi meravigliosi sono quelli sottomarini, talvolta davvero inimmaginabili!

Lascia il tuo commento