Parlare indonesiano

Parlare indonesiano

Parlare indonesiano è possibile anche per un viaggiatore, imparare qualche parola di questa lingua è il modo migliore per avere un contatto più socievole e diretto con la popolazione locale.

bahasa indonesia

LIndonesia è un paese situato nel sud-est asiatico, composto da circa 17.000 isole. È il paese con la maggiore popolazione musulmana al mondo, ma è anche caratterizzato da una grande varietà di religioni, culture e lingue. In questo articolo ci concentreremo sulla lingua ufficiale dell’Indonesia, il Bahasa Indonesia, e su alcune delle lingue regionali più diffuse.

Il Bahasa Indonesia è una lingua indoeuropea che deriva principalmente dal malese e dal cinese. È parlato come lingua madre da circa la metà della popolazione indonesiana, mentre l’altra metà parla una delle
numerose lingue regionali presenti nel paese.

Il Bahasa Indonesia è stata adottata come lingua ufficiale dell’Indonesia nel 1945, quando il paese ha ottenuto l’indipendenza dal regno delle Indie Olandesi. Oggi è utilizzata come lingua di insegnamento nelle scuole e come lingua di comunicazione interregionale.

parlare indonesiano ! lingue e dialetti

Le lingue regionali indonesiane sono circa 700 e appartengono a diverse famiglie linguistiche. Tra le più diffuse troviamo il sundanese, parlato nella regione di Bandung e il javanese, parlato sull’isola di Giava e nella maggior parte delle isole centrali.

Il balinese, parlato sull’isola di Bali, è difficilissimo da imparare perché deriva dall’antico sanscrito. Il ruolo di questa lingua in India è simile a quello che hanno il latino e greco antico in Europa.

Bali alfabeto balinese

Un’altra lingua molto interessante è il minangkabau, parlato nella regione di Sumatra, di cui vi ho parlato nel mio articolo dedicato. Nelle isole Molucche le lingue parlate appartengono a sottogruppi del ramo maleo-polinesiano e austronesiana.

Ognuna di queste lingue ha una propria grammatica, vocabolario e scrittura, e viene utilizzata come lingua di insegnamento nella scuola primaria nella regione di provenienza.
Nonostante le diverse lingue presenti in Indonesia, il Bahasa Indonesia è la lingua di comunicazione più diffusa e viene utilizzata come lingua veicolare per la televisione, i giornali e la radio.

Tuttavia, è importante notare che molti indonesiani parlano più di una lingua e che il Bahasa Indonesia è spesso misto con parole e espressioni tratte da altre lingue regionali. Inoltre, il Bahasa Indonesia è in continua evoluzione e si arricchisce di nuovi termini provenienti dalle lingue straniere, soprattutto dall’inglese.

parlare indonesiano le lingue del paese
parlare indonesiano le lingue del paese

FRASI UTILI PER parlare indonesiano

Noi viaggiatori sappiamo quanto sia importante conoscere alcune parole e frasi di base per muoversi con facilità durante il viaggio. Ecco un elenco di vocaboli e frasi utili per i viaggiatori in Indonesia:

Saluti:
ciao – “Hai”
grazie – “Terima kasih”
buongiorno – “Selamat pagi”
buon pomeriggio – “Selamat siang”
buona sera -“Selamat malam”, ma se stiamo andando a letto dobbiamo dire “Selamat tidur ”

Alla partenza per salutare i nostri nuovi amici indonesiani diciamo Selamat tinggal ( arrivederci) e loro sicuramente ci risponderanno selamat jalan ( buon viaggio )

qualche semplice regola

La ‘e’ risulta scivolata, come in selamat che acquista il suono di “slamat”, è anche corretto omettere selamat e dire semplicemente pagi, siang, malam.

Se andate in vacanza alle isole Gili ricordatevi che si pronunciano Ghili e località turistiche come Canggu e Candidasa si pronunciano Cianggu e Ciandidasa.

Ordinare cibo e bevande:
     – “Makanan” (cibo)
     – “Minuman” (bevanda)
     – “Saya mau pesan (nome del cibo)” (voglio ordinare [nome del cibo])
     – “Saya mau (nome della bevanda)” (voglio [nome della bevanda])
     – “Tidak pedas” (non piccante)
     – “Tidak ada daging” (senza carne)
Muoversi:
     – “Di mana toilet?” (dove sono i bagni?)
     – “Di mana stasiun kereta api?” (dove si trova la stazione dei treni?)
     – “Di mana terminal bis?” (dove si trova la stazione degli autobus?)
     – “Berapa harganya tiket ke (nome della città)?” (quanto costa il biglietto per [nome della città]?)
     – “Saya mau pesan kamar di (nome dell’hotel)” (voglio prenotare una camera all'[nome dell’hotel])
Altre parole utili:
     – “Tidak” (no)
     – “Ya” (sì)
     – “Maaf” (scusa)
     – “Saya tidak mengerti” (non capisco)
     – “Saya tidak bisa bahasa Indonesia” (non parlo indonesiano)
     – “Saya tidak tahu” (non lo so)

Parlare indonesiano

parlare indonesiano parole curiose

Ci sono parole che per noi italiani risultano molto carine da pronunciare o abbastanza curiose. Tra queste sicuramente ci sono il Dokter Gigi e il Dokter Hewan, impossibile non chiedersi leggendo questi cartelli lungo le strade, se per fare il dottore occorre avere un nome particolare. Cosa che non sarebbe poi tanto anormale in un’isola come Bali, dove uomini e donne usano solo 4 nomi di battesimo. Invece gigi ( si pronuncia ghighi) vuole dire denti e hewan animale, quindi queste sono le professioni del medico dentista e del veterinario

Tra le mie parole preferite c’è la forma di saluto ; Sampai Jumpa Bertemu, significa “ci vediamo” ma nella filosofia indonesiana contiene anche l’augurio di vivere bene fino al prossimo incontro. Molto simpatica anche la parola sama sama, che vuol dire prego.

Una frase dal significato curioso è masuk angin, letteralmente significa è “entrato il vento”, ovvero, hai preso freddo con l’aria condizionata e adesso hai il raffreddore.

Trovo bellissima anche la parola matahari che vuol dire sole, ogni volta mi riporta alla mente la storia di quella che fu considerata la spia più misteriosa e intrigante di tutti i tempi, Mata Hari.

Soprattutto se viaggiate nelle isole fuori rotta vi sentirete spesso chiamare bule, che significa “straniero o bianco”, l’origine del nome è abbastanza curiosa e risale al periodo della colonizzazione olandese.

frasi utili

Gli indonesiani sono curiosi ed espansivi e spesso ti rivolgeranno questa frase; apa kabar ? che significa come stai, cosa c’è di nuovo. La risposta da dare è baik che significa bene o buono, se invece hai una giornata storta, la risposta giusta è tidak bagus o tidak baik, non bene. Un’altra parola che sentirete spesso è infatti bagus, che vuol dire; bene, buono, bello e va bene.

La parola baik – bagus, bello, buono, cambia a seconda a cosa si riferisce. Una bella donna è cantik, un uomo bello o elegante è gentang, un bel panorama è indah e per un cibo ben cucinato e saporito si dice enak.

Avete voglia di fare una bella passeggiata ma un driver insistente vi chiede di salire nella sua auto, basta rispondere Saya ingin jalan-jalan, terima kasih. (io voglio camminare, grazie ) o anche saya suka jalan jalan ( mi piace camminare ) la parola jalan che vuol dire strada, se usata due volte, jalan jalan, significa camminare o passeggiare.

Attenzione quando andate a fare acquisti nei mercati o bancarelle, siete un bule e sicuramente proveranno a farvi prezzi più alti. Per avere idea del prezzo giusto guardate prima nei negozi e supermercati dove i prezzi sono fissi, e una volta al mercato contrattate fino ad arrivare a quel prezzo. Quanto costa questo ? si dice berapa harganya ini ?

Siete in visita a un villaggio o in un tempio e volete fare delle foto, ma non sapete se è permesso chiedete Boleh saya foto ?

Viaggiare è anche conoscere nuova gente

Rote in allegria

Tenere a mente queste parole e frasi di base vi aiuterà a comunicare con gli indonesiani e a muovervi con maggiore facilità durante il viaggio.
Tuttavia, è sempre utile cercare di imparare qualche parola o espressione in più, soprattutto se si prevede di trascorrere molto tempo in Indonesia o di visitare regioni in cui si parla poco l’Inglese.

A tal proposito vi consigliamo di scaricare un eccellente frasario gratuito italiano-indonesiano. Potete trovarlo sia in versione web che come app per Android.

Questo frasario vi aiuterà sicuramente a imparare rapidamente i vocaboli essenziali e a rendere il vostro viaggio più comodo.
Web App: pocketphrasebook
Android App: pocketphrasebook

Se siete smemorati e negati con le nuove lingue, o non avete tempo per imparare qualche parola, ricordatevi che con un sorriso, con la nostra innata gestualità e le buone maniere, si riesce sempre a farsi capire ovunque, e che Ciao è la parola più conosciuta e usata nel mondo.

Ciao

19 risposte a “Parlare indonesiano”

  1. Trovo che imparare qualche frase o almeno qualche parola nella lingua del posto che stiamo visitando sia un ottimo modo per “farci voler bene” dalla popolazione che ci ospita. Anche se non parliamo la lingua, aiuterà sicuramente (io l’avevo fatto per il viaggio a Mosca, pur non capendo niente in russo).
    Mi piace moltissimo “sampai jumpa bertemu” per l’augurio di vivere bene fino al prossimo incontro!

    1. Sampai Jumpa Silvia

      1. Articolo molto carino! È vero, sapersi esprimere nella lingua del luogo che ci ospita è sicuramente un modo per entrare in contatto con le persone e anche per farsi rispettare.

      2. Molto importante almeno imparare i saluti e grazie

  2. Io sono una di quelle viaggiatrici a cui piace conoscere almeno qualche parola e alcune frasi per entrare in contatto con il popolo del luogo!

    1. infatti è il modo migliore per socializzare

  3. Mi hai convinto, Cinzia! Per il mio prossimo viaggio cercherò di imparare bene qualche parola in lingua indonesiana.

    1. Presto ti saluterò così “Selamat datang di Bali ” Libera

  4. Mi hanno regalato una stampa con il mio nome scritto in balinese, ma se non mi avessero specificato che erano lettere non l’avrei mai capito. Sono così belle e sinuose le forme delle lettere che sembrano decori.

    1. Il balinese è considerata una lingua quasi magica e il suono è così gutturale e particolare

    2. Una lingua interessante, soprattutto mi piacciono i caratteri che utilizzano. Il termine utilizzato per il saluto è molto bello, una filosofia interessante!!

  5. Adoro imparare qualche parola nella lingua del posto che vado a visitare, lo trovo un modo bello e rispettoso nei confronti della gente posto! Articolo davvero interessante

    1. Grazie Tamara

  6. Adoro imparare qualche parole, almeno quelle più utili e utilizzate, in ogni posto che vado. In Indonesia, ovviamente, diventa ancora più complicato, visto la vastità dei dialetti presenti. Bellissimo però!

  7. Mi sono salvata l’elenco di parole da dire, hai fatto veramente un ottimo articolo, è bene ricordarci che è sempre importante sapere qualche parola del posto che si visita. Grazie!

  8. Molto interessante il tuo articolo anche se non credo che riuscirei ad imparare una lingua così complessa e diversa dalla mia.

  9. Quando viaggio all’estero è per me fondamentale cimentarmi nella lingua locale: benché l’alfabeto balinese da te riportato mi abbia spaventato molto devo ammettere che le parole che ci hai scritto sono interessanti e molto sonore. Bellissimo il saluto con l’augurio.

  10. Ecco, poi che qualcuno mi venga a dire che la lingua slovena è difficile! XD Certo che… 700 lingue regionali di diverse famiglie linguistiche… wow!! Che ricchezza linguistica!

  11. Essendo un’amante delle lingue straniere, ho apprezzato particolarmente questo tuo post nello scoprire quanti dialetti e lingue regionali esistano in Indonesia ma anche le parole utili da usare in viaggio. Trovo che imparare almeno qualche parola base sia fondamentale quando si va in un posto nuovo.

Lascia il tuo commento

error: Content is protected !!