bru a sumba

fashion blogger 9 foto strepitose

Giocare a fare la Travel Fashion Blogger

Chi mi segue sa bene che io sono molto lontana da essere una fashion blogger. Sono una giramondo di altri tempi, che viaggia per il solo gusto di farlo, non seguo le mode del momento e da sempre in viaggio uso pochi abiti, molto sportivi e per nulla modaioli.

Però è inutile negare l’enorme potere che, oggi le più famose fashion blogger e influencer hanno sulla gente, perché questa nuova figura professionale, usa grandi operazioni di marketing e di denaro. Anch’io per una volta, mi sono divertita e ho giocato a fare la travel fashion blogger.

Travel Fashion Blogger : il riflesso di Lempuyang

Inizio da una delle foto più desiderate da chi viene in vacanza a Bali, quella con il riflesso nella porta del Tempio Lempuyang. Normalmente per avere questo scatto occorre fare tante ore di fila, spesso i giorni di vacanza sono pochi, quindi magari si rinuncia alla visita dello stupendo villaggio dei bali aga di Tenganan, o del tempio madre Pura Besakih.

travel blogger riflesso alla porta di Lempuyang

Si torna a casa con una foto bellissima, ma falsa. L’effetto riflesso è ottenuto da uno specchietto, perché In realtà, al di sotto del portale non esiste l’acqua.

Di vero però c’è un’ importante tempio direzionale, il Pura Lempuyang, che consiglio a tutti di visitare in tutte le sue terrazze e non limitandosi al portale.

Travel Fashion Blogger : Un’altalena nella giungla di Bali

Ecco un’altra immagine tra le più desiderate da chi viene in vacanza a Bali, dondolarsi su un’altalena con vista mozzafiato sulla giungla. La sensazione che si prova è veramente quella di volare sul rigoglioso verde del paesaggio sottostante.

Per un turista, dondolarsi alle Bali Swing non è economico, l’ingresso costa circa 35$, comprende accesso alle varie altalene, un soft drink e pranzo a buffet.

Però la vista sulla giungla incontaminata è bellissima, e se volete avere una bella scarica di adrenalina ne vale la pena.

travel blogger altalena sulla giungla

Fashion Blogger Nel blu come una ragazza copertina

Questa foto, trasformata in maniera scherzosa in una copertina, è opera di un mio amico artista e guida turistica, che vive a Berlino, grazie Stefano di Ciao Berlin.

Rende molto bene l’idea, di come una bella foto, scattata in maniera assolutamente casuale, potrebbe addirittura diventare la copertina di una rivista di viaggi.

Notate la sfumatura perfetta dell’azzurro e le 5 barche che sembrano messe in posa

Metterei la paura dentro le conchiglie
e il rumore del mare dentro i cuscini.

Alda Merini
come una ragazza copertina

In bici tra le risaie di Bali come in : mangia prega ama

Chi non ha sognato, mentre osservava Julia Roberts pedalare nella pace verde delle risaie balinesi, e chi non si ricorda le frasi più famose del film, pronunciate dal balian ketut.

“Non guardare mai il mondo con la testa, guardalo con il cuore. In questo modo, conoscerai Dio.”

Non so se durante il mio cammino ho avuto la fortuna di conoscere Dio, ma sicuramente ho imparato a guardare il mondo con il cuore, e quello che vedo, mi riempi ogni volta di grande gioia e meraviglia.

in bici a Bali

Fashion Blogger : Piscina a sfioro vista giungla

Sono stata in questo meraviglioso posto durante il Nyepi, a Bali questo è il giorno del silenzio e dell’introspezione. Ho veramente respirato il famoso karma balinese, la pace e la bellezza che mi circondavano mi ha commosso e rigenerato. Un infinity pool con vista mozzafiato, e la splendida sensazione di contatto totale con la natura. A ricordo di quei momenti di pace assoluta, ho questa foto strepitosa.

travel blogger piscina a sfioro sul verde

La luce giallo arancio dei campi di Gemitir

A Bali i fiori dei Gemitir, sono coltivati perché utilizzati nelle offerte ed eventi religiosi indù. Con questi fiori vengono realizzate le ghirlande da appendere attorno alle statue di Ganesh.

Di fronte a un campo di gemitir io non resisto, la luce giallo arancio che contrasta con il verde circostante mi rapisce. Devo assolutamente andare in mezzo ai fiori, e godermi la meravigliosa natura tropicale che ho intorno.

I gemitir non sono coltivati a scopo turistico, e non sono sempre fioriti, ma se vi capita di vederne lungo la strada, approfittatene per fare una bella foto.

nel campo dei gemitir

la meravigliosa vista da Padar

Tanto per sottolineare che come fashion blogger sarei una schiappa, e che il mio abbigliamento da viaggio è lo stesso da tanti anni, vi posto due bellissime foto, scattate sulla cima di Padar. Le due immagini sono state scattate a distanza di 4 anni.

Come travel blogger invece ne vado fiera, vedere questo luogo meraviglioso più di una volta nella vita è una vera fortuna.

Naufraga in un’isola deserta

Non amo la folla, e passare due intere giornate in un isola completamente deserta, è una delle esperienze più belle che abbia mai fatto. Naufraga per mia volontà in mezzo al blu, in compagnia del vento, del mare, del sole e del mio fotografo preferito ( Mauro )

fashion blogger naufraga a Gili
fashion blogger naufraga a Gili

La foto di copertina dell’articolo

Un’altra foto che come travel blogger mi vanto di avere, è quella scattata nella meravigliosa Bwanna beach. Per arrivare alla spiaggia ho perso cinque chili di sudore ma ne valeva la pena, e lo rifarei altre mille volte. E poi, qua con un costume turchese appena comprato, sembro veramente una perfetta Fashion Blogger !

Fashion blogger Sumba e Bru

Ho giocato, ma questo ruolo non fa per me

Mi sono divertita a giocare a fare la Fashion Blogger, ma proprio non è il mio ruolo, sono decisamente meglio come avventuriera travel blogger!

Grazie all’ Indonesia, che con i suoi splendidi panorami si è prestata molto bene a giocare con me. Grazie anche al mio grande fotografo personale, Mauro.

Logo Indonesia con Bru

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

11 commenti

  1. Patrizia

    Ma è così bello fare queste cose, questi piccoli giochi, che poi possono non piacere (io la penso al tuo stesso modo!). Però resta una cosa per uscire dalla propria comfort zone, qualcosa di diverso per uscire dalla routine!

  2. ERMINIA SANNINO

    No, aspetta…hai dimenticato quella a strapiombo su nusa penida!! hahahaha Io sono affascinata tantissimo da Bali e se non fosse stata per la pandemia, l’avrei visitata lo scorso anno. Ovviamente, avrei fatto tutte, ma proprio tutte le foto che hai elencato sapendo bene i costi e le tempistiche e la pazienza per riuscire ad ottenerle. Non mancherà, io non demordo.

  3. Elisa

    Certi luoghi diventano conosciuti proprio grazie a delle foto iconiche, però come dici tu magari per fare la fila ci si perde altro che varrebbe invece la pena di essere visto.

    Io sono l’antitesi della fashion blogger, sia per mentalità che per fisico, ma va bene così! Bali dev’essere proprio un bel posto comunque… È nella mia bucket list proprio grazie a eat, pray, love

  4. Libera

    Ogni tanto anche io come te mi diverto a giocare , quando sono in viaggio , facendo foto super instagrammabili (come si dice di solito ). Ogni tanto penso sia lecito mettersi in gioco e prendersi un po’ in giro . Manteniamo questa spensieratezza.

  5. Sara Slovely.eu

    Uuuh, ma che meraviglia queste foto! Specie quella della piscina vista giungla! Anch’io non amo molto mettermi in posa (sono una timidona!) ma a volte certi paesaggi sono un invito a nozze per fare foto come queste. E ogni tanto ci sta! 😉

  6. Veronica

    Ci resto sempre malissimo a sapere che non esiste l’acqua sotto la porta di Lempuyang! Però è sicuramente divertente calarsi nei panni di una fashion blogger per una volta e provare nuove esperienze!

  7. Teresa

    Devo dire che anche a me a volte viene voglia di fare la fashion blogger, ma devo confessare che poi ci rinuncio perchè mi sento ridicola e il risultato è penoso. Tu però ci riesci bene, complimenti!

Lascia il tuo commento