Hutt lagoon western Australia

Hutt Lagoon magia rosa

Hutt Lagoon, questa meraviglia naturale è andata oltre ogni mia aspettativa, regalandomi ancora una volta emozioni e stupore in questo viaggio on the road.

Se avete letto le prime tappe del mio viaggio sapete che sono partita da Perth verso il nord del Western Australia, in cerca di nuovi panorami ed emozione.

port gregory

Questo grande lago salato si trova vicino a Port Gregory, un piccolissimo paese di pescatori arroccato tra bianche dune sabbiose e l’azzurro infinito del mare. La bella spiaggia è abbastanza protetta e ideale per nuotare o prendere il sole.

Port Gregory è nato come punto di rifornimento ed esportazione per le miniere della zona. Situato sul fiume Murchison fu progettato per essere il porto principale della zona. La storia di questo paesino è strettamente legata alle industrie locali, e il paese ha cessato di crescere quando l’estrazione mineraria nella regione è diminuita. Negli anni dopo diventò un luogo dove si praticava la caccia alle balene, l’estrazione del sale e la pesca.

HUTT LAGOON

hutt lagoon rosa infinito

Il Hutt Lagoon è una delle tante meraviglie del Western Australia a mio avviso una tappa davvero imperdibile. L’acqua di questo lago ha tonalità che vanno dal rosa chiaro al fucsia, un fenomeno dovuto alla presenza di un alga chiamata dunaliella salina. Questa alga ha una alta concentrazione di ß-carotene, fonte di vitamina A.

Posto sotto il livello del mare ha infiltrazioni di acqua di mare costante. Il clima mediterraneo e gli alti tassi di evaporazione, contribuiscono a formare un ambiente in cui il sale è depositato stagionalmente.

Il colore dell’acqua non è sempre uguale e può variare in base alla luce, alle stagioni e alle condizioni meteorologiche.

Juren Bay

Tornando verso Perth decido di fermarmi una notte a Juren Bay.

Questa cittadina famosa per la pesca del gambero, ha una lunga spiaggia di sabbia bianca che l’ha fatta diventare una delle destinazioni di vacanza preferite della zona.

Juren Bay

Juren bay infatti, offre la possibilità di fare nuoto, pesca, immersioni e snorkeling. La sua bella passeggiata lungo mare è ricca di caffè e locali, e la località offre una vasta gamma di opzioni di alloggio. Io ho scelto Acacia b&b bellissimo appartamento indipendente, con tutto l’occorrente per la colazione – prenotato su airbnb.

Durante la mia permanenza ho trovato una giornata con vento forte e mare mosso, ma è stato lo stesso molto bello gironzolare per la zona del porto e la bellissima spiaggia.

Il viaggio continua verso nuove avventure, non perdete l’isola di Rottnest

dal blog parlando di western australia

4 commenti

  1. Eliana

    Il lago rosa me lo ricordo bene perché lo avevo visto tanti anni fa per la prima volta in un documentario di Alle Falde del Kilimangiaro! Durante il mio esame di fisiologia vegetale ho poi studiato questi fenomeni e tu mi hai proprio sbloccato un bel ricordo, che spettacolo!

Lascia il tuo commento